Mettiti alla prova con il quiz di Clearblue sull'ovulazione. Approfondisci le tue conoscenze per sfatare alcuni falsi miti su fertilità e concepimento.

Quanto dura il ciclo mestruale nella donna?

Una donna può restare incinta in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Vero o falso?

In quale momento del ciclo la donna è fertile?

Durante la finestra fertile di una donna, per quanto tempo gli spermatozoi possono sopravvivere nel suo corpo successivamente al rapporto sessuale?

Successivamente all'ovulazione, per quanto tempo è in grado di sopravvivere la cellula uovo (ovulo) di una donna?

Perché è possibile rimanere incinta in caso di rapporto sessuale prima dell'ovulazione?

La misurazione della temperatura corporea basale è più precisa rispetto ai test di ovulazione...

Il test di ovulazione digitale Clearblue con doppio indicatore ormonale è diverso dagli altri test di ovulazione a uso domestico, poiché è in grado di rilevare 2 ormoni della fertilità fondamentali. Di quali ormoni si tratta?

In generale, quanti giorni fertili (giorni nei quali le possibilità di concepimento sono maggiori) nel mese è in grado di rilevare il test di ovulazione digitale Clearblue con doppio indicatore ormonale?

Quanti test di ovulazione sono in grado di indicare alla donna i 4 giorni più fertili di ciascun ciclo?


 
  • 3 Il ciclo mestruale nella donna rappresenta il numero di giorni dall'inizio delle mestruazioni al giorno che precede la successiva mestruazione. Il ciclo mestruale dura in media 28 giorni, ma è importante ricordare che la durata varia da ciclo a ciclo e da donna a donna.
  • 2 A ogni ciclo, vi sono pochi giorni nei quali una donna può rimanere incinta.
  • 3 Il concepimento può avvenire solo se la donna ha rapporti durante la sua finestra fertile, quindi dai giorni precedenti all'ovulazione fino al giorno dell'ovulazione stessa, quando le ovaie rilasciano una cellula uovo. I 2 giorni di massima fertilità della donna, quelli che presentano le maggiori possibilità di concepimento, sono il giorno precedente all'ovulazione e il giorno stesso dell'ovulazione. Dal momento che gli spermatozoi sono in grado di sopravvivere per diversi giorni, tuttavia, il concepimento è possibile anche in caso di rapporti sessuali nei giorni precedenti a quelli di massima fertilità.
  • 2 È generalmente accettato che gli spermatozoi possano sopravvivere fino a 5 giorni all'interno del corpo della donna durante la finestra fertile. Qualche giorno prima dell'ovulazione, l'aumento dei livelli di estrogeno crea un ambiente favorevole agli spermatozoi, che contribuisce alla loro sopravvivenza.
  • 3 È generalmente accettato che la cellula uovo possa sopravvivere fino a 24 ore dopo l'ovulazione.
  • 2 In risposta all'aumento dei livelli di estrogeno immediatamente prima dell'ovulazione, il muco cervicale della donna diviene meno ostile per gli spermatozoi, garantendone la sopravvivenza fino a 5 giorni. Nel caso in cui la donna abbia rapporti prima dell'ovulazione, esiste la possibilità che siano ancora presenti degli spermatozoi e che avvenga il concepimento.
  • 2 L'accuratezza dei test di ovulazione nel rilevare il picco di LH, in genere, è pari al 99% circa.
  • 3 Il test di ovulazione digitale Clearblue con doppio indicatore ormonale è in grado di rilevare LH ed estrogeno, due ormoni della fertilità fondamentali. I livelli di estrogeno aumentano nei giorni precedenti al picco di LH, promuovendo un ambiente più favorevole alla sopravvivenza degli spermatozoi. Poiché gli spermatozoi sono in grado di sopravvivere fino a 5 giorni all'interno del corpo della donna, in caso di rapporti sessuali nei giorni precedenti l'ovulazione può instaurarsi una gravidanza. Se si rileva un aumento dei livelli di estrogeni significa che la donna è molto fertile. Se si rileva un picco di LH significa che ha raggiunto il massimo livello di fertilità. Avere rapporti nei giorni di elevata e massima fertilità aumenta le possibilità di concepimento.
  • 3 Generalmente il test di ovulazione digitale Clearblue con doppio indicatore ormonale è in grado di rilevare 4 giorni fertili ogni mese: 2 giorni di massima fertilità (il giorno dell'ovulazione e quello precedente) e 2 giorni di alta fertilità (immediatamente precedenti a quelli di massima fertilità). Grazie alla misurazione di questi 2 ormoni fondamentali, il nuovo test Clearblue è generalmente in grado di identificare 4 giorni fertili (2 in più rispetto a tutti gli altri test di ovulazione).
  • 3 Solo il test di ovulazione digitale Clearblue con doppio indicatore ormonale è in grado di identificare, in genere, 4 giorni fertili (2 in più rispetto a tutti gli altri test di ovulazione), favorendo la spontaneità e la tranquillità della donna e del suo compagno, che possono così godere senza preoccupazione di quei giorni caratterizzati da una "faccina sorridente".

IL TUO PROFILO

Hai risposto correttamente a 0 domande