Domande frequenti sui test di gravidanza

 
  • Qual è il grado di accuratezza dei test di gravidanza Clearblue?

    Se utilizzati a partire dalla data in cui sono attese le mestruazioni, tutti i test di gravidanza Clearblue sono in grado di rilevare una gravidanza con un'accuratezza superiore al 99%.

  • Ho avuto da poco un aborto spontaneo o un'interruzione di gravidanza e penso di essere di nuovo incinta. Quando devo eseguire il test di gravidanza Clearblue?

    Dopo un aborto spontaneo, o un'interruzione di gravidanza, possono volerci fino a 9 settimane perché l'ormone hCG scompaia dall'organismo. Se esegui un test durante questo periodo, è impossibile sapere se un risultato positivo ("Incinta") sia dovuto a una nuova gravidanza o ai livelli di hCG della gravidanza precedente. In questo caso, ti consigliamo di contattare un medico.

  • Ho avuto da poco un bambino e credo di essere di nuovo incinta. Quando devo eseguire il test di gravidanza Clearblue?

    Dopo il parto, potrebbero essere necessarie fino a 3 settimane perché i livelli di hCG rientrino nella norma. Se esegui un test durante questo periodo, è impossibile sapere se un risultato positivo ("Incinta") sia dovuto a una nuova gravidanza o ai livelli di hCG della gravidanza precedente. In questo caso, ti consigliamo di contattare un medico.

  • L'assunzione di un'eccessiva quantità di liquidi può influire sul risultato?

    Sì, è importante non assumere troppi liquidi, inclusi acqua e alcol, prima di eseguire un test di gravidanza. È meglio aspettare fino al momento della naturale minzione. In questo modo, eviterai di diluire il tuo livello di ormone della gravidanza e di ottenere un risultato falso negativo ("Non incinta").

  • Quando posso eseguire il test di gravidanza Clearblue?

    La maggior parte dei test di gravidanza Clearblue può essere utilizzata fino a 5 giorni prima dell’eventuale ritardo delle mestruazioni. Se esegui un test di gravidanza prima della data in cui sono previste le mestruazioni e il risultato è "Non incinta", esiste ancora la possibilità che tu possa essere incinta perché i livelli dell'ormone della gravidanza potrebbero non essere sufficientemente elevati da poter essere rilevati. Consulta le pagine di prodotto del test di gravidanza Clearblue per i dettagli sui risultati del test clinico nelle prime fasi di gestazione.

    Per sapere la data prevista per le prossime mestruazioni, calcola la durata normale del tuo ciclo contando il numero di giorni che intercorrono dal primo giorno di mestruazioni al giorno precedente l'inizio del ciclo successivo. Se hai cicli irregolari, è consigliabile considerare il ciclo più lungo degli ultimi mesi prima di eseguire il test.

    Se non hai idea su quale sia la data delle tue prossime mestruazioni, ti consigliamo di eseguire il test di gravidanza almeno 19 giorni dopo aver avuto l'ultimo rapporto sessuale non protetto.

  • È necessario utilizzare la prima urina del mattino?

    Se esegui il test di gravidanza a partire dalla data in cui sono attese le mestruazioni, puoi utilizzare le urine di qualsiasi ora del giorno. Se invece effettui il test in anticipo, usa la prima urina del mattino. Evita un eccessivo apporto di liquidi prima del test. Se utilizzi il test di gravidanza Clearblue DIGITAL con indicatore delle settimane, dovrai utilizzare la prima urina del mattino per sapere con esattezza da quante settimane sei incinta.

  • Il test dice che sono incinta. Cosa devo fare?

    Rivolgiti al medico per avere un consiglio su come procedere.

  • Il test dice che non sono incinta. Cosa devo fare?

    Potresti non essere incinta oppure il livello di ormone della gravidanza potrebbe non essere ancora sufficientemente elevato da poter essere rilevato, oppure potresti aver sbagliato a calcolare il giorno in cui sono previste le mestruazioni.

    • Se hai effettuato il test troppo presto, esegui un nuovo test di gravidanza il giorno in cui dovrebbero cominciare le mestruazioni.
    • In caso di ritardo, effettua un altro test dopo 3 giorni. Se il risultato è negativo ("Non incinta") e continui a non avere le mestruazioni, rivolgiti al medico.

     

  • Ho effettuato un primo test e ho ottenuto come risultato "Incinta", ma dopo aver ripetuto il test il risultato è stato "Non incinta" (oppure sono iniziate le mestruazioni). Cosa significa?

    Benché il test di gravidanza abbia un'accuratezza superiore al 99% nel rilevare l'ormone della gravidanza a partire dal giorno in cui sono attese le mestruazioni, è possibile ottenere un risultato positivo e scoprire poi di non essere incinta (ovvero è possibile ottenere successivamente un risultato negativo o avere le mestruazioni). Ciò può essere dovuto a una perdita naturale durante le prime fasi della gravidanza, nota come "aborto precoce", che, purtroppo, non è un evento così raro, dato che 1 gravidanza su 4 termina con un aborto. Se i risultati non sono quelli sperati, chiedi consiglio al medico.

  • Un farmaco o una condizione medica possono influenzare i risultati?

    • Consulta sempre il foglio illustrativo dei farmaci che stati assumendo prima di effettuare un test di gravidanza.
    • I farmaci per la fertilità a base di hCG possono produrre risultati fuorvianti (questi farmaci vengono in genere somministrati mediante iniezione e l'esecuzione di un test subito dopo la somministrazione può determinare un risultato falso positivo).
    • Altre terapie per la fertilità (come il clomifene citrato), gli antidolorifici e i contraccettivi ormonali (ad es. la pillola) non dovrebbero influenzare i risultati.
    • Se hai da poco interrotto l'assunzione di un contraccettivo ormonale o se ti stai sottoponendo a terapie per la fertilità come il clomifene citrato, le tue mestruazioni potrebbero essere irregolari e potresti eseguire il test troppo presto.
    • Se hai recentemente affrontato una gravidanza (anche se non è stata portata a termine) potresti ottenere un risultato falso positivo.
    • Gravidanza ectopica, cisti ovariche, menopausa e altre condizioni mediche molto rare possono produrre risultati fuorvianti.

    Se i risultati non sono quelli sperati, parlane con il medico curante.

  • Come si leggono i risultati?

    Se utilizzi un test di gravidanza Clearblue Digital, il risultato incinta "+" o non incinta "–" verrà visualizzato sullo schermo del display.

    Se invece utilizzi un normale test di gravidanza Clearblue, il risultato "Incinta" o "Non incinta" verrà visualizzato nell'apposita finestra sotto forma di +/- o di una o più linee blu.

    Per maggiori informazioni, consulta le pagine dedicate ai test di gravidanza Clearblue.